top of page

Fiera Retromobile 2023 Paris

Forse la più importante fiera Europea per importanza e livello di dealer ,che partecipano alla manifestazione ,chiude i battenti; se pensiamo a solo alle vendite generate dalle case d'asta (RM Sotheby's, Artcurial, Bonhams) si parla di svariati milioni di euro ,con pezzi che variano da una Renault 4 fino ad arrivare alla Ferrari 250 LM.

Questo ci dice solo una cosa: c'è sempre un trend di crescita, al diavolo la globalizzazione e tutte le mode del momento che ci fanno credere il contrario!

Certo, uno sguardo al futuro rivolto ad un mondo più pulito ci porta a pensare subito all'elettrico (restomod); una piccola nicchia di questa innovazione era presente in fiera, ma ancora la realizzazione presenta una burocrazia e i costi troppo alti di produzione .

Quei giorni in cui ci gireremo per strada sentendo arrivare un rombante V8 sono ahime lontani....

Vedo persone sempre più ferrate delle specifiche del prodotto, e consapevoli di cosa cercano , insomma più informate e proiettate verso il loro desiderio; questo è un ottimo segnale (parlo da professionista) per poter dialogare a 360 ^ tra domanda e offerta.

Inoltre la presenza di under 45 dovuta anche al boom delle youngtimer ,che ricordano le auto dell'infanzia ,aumenta l'interesse e di conseguenza la presenza già di per se importante del numero di persone appassionate del settore.

Tornato a casa, raccolto le informazioni di mercato, sviluppato nuovi contatti e rafforzato altri già avviati durante l'anno, buttiamo giù nuovi progetti, il FUTURO comincia da oggi....





13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page